Forze dell’Ordine e mobilità sostenibile: presentate a Venezia le nuove motovedette ibride dei Carabinieri e la prima motovedetta ibrida della Guardia di Finanza

FNM al 60° Salone Nautico di Genova con la gamma di motori marini FNM ed il BHS Blue Hybrid System
18 Settembre 2020
Un altro evento da non perdere: FNM Marine al Salerno Boat Show!
12 Ottobre 2020

Forze dell’Ordine e mobilità sostenibile: presentate a Venezia le nuove motovedette ibride dei Carabinieri e la prima motovedetta ibrida della Guardia di Finanza

Il tema “ambiente” e la guerra contro il global warming stanno influenzando anche il settore nautico e le tradizionali modalità di navigazione: l’incremento di richieste di imbarcazioni ibride ne è la prova tangibile.

In Italia la navigazione ibrida è sempre più diffusa; è stata Venezia, la città sospesa sull’acqua unica al mondo, ad aver preso da subito in considerazione la possibilità di ibridizzare il proprio sistema di trasporto, tenendo conto dei delicati ecosistemi che caratterizzano gli ambienti acquatici su cui si estende l’intera città.

A Luigi Brugnaro, sindaco della famosa città, l’onore di essere stato il primo ad aver provato il prototipo di imbarcazione ibrida progettata per il trasporto urbano – trattasi di un taxi – in vista di un ipotizzabile “cambio di rotta” verso un nuovo modo di intendere il trasporto, sia pubblico che privato e di dare alla città di Venezia un futuro sensibile alla salvaguardia dell’ambiente.

Anche le Forze dell’Ordine hanno trovato nella navigazione ibrida una valida risposta per le loro necessità operative: settembre 2020, nonostante il difficile periodo COVID-19, è stato un mese molto importante in quanto sono state presentate a Venezia le nuove motovedette ibride dei Carabinieri e la prima motovedetta ibrida della Guardia di Finanza.

Il 9 settembre sono state consegnate nella suggestiva cornice dell’Arsenale di Venezia alla presenza del sindaco della città lagunare Luigi Brugnaro, le nuove imbarcazioni dell’Arma dei Carabinieri per il trasporto e per esigenze di pronto intervento.

Si tratta di due Classe 100 e una Classe 300 ibrida; quest’ultima, concepita per la navigazione sia endotermica che elettrica grazie all’accoppiamento del sistema Volvo Penta della Vio Nautica, Ing. Ruggero Vio S.r.l. di Marghera (VE) con il Blue Hybrid System, interamente ideato e progettato da CMD e distribuito in esclusiva dalla Vio, permette di navigare silenziosamente in aree protette ad emissioni zero.

Pochi giorni dopo, il 24 settembre, è stata consegnata, presso la Stazione Navale di Venezia ubicata sull’Isola della Giudecca, alla presenza del Comandante Generale della Guardia di Finanza, Gen. C.A. Giuseppe Zafarana, la prima motovedetta operativa a propulsione ibrida in Italia della Guardia di Finanza.

L’imbarcazione è stata progettata per la navigazione in endotermico e in elettrico grazie all’accoppiamento del motore 42HPE con il Blue Hybrid System, entrambi a marchio CMD.

Sarà possibile visionare la motovedetta al prossimo Salone Nautico di Genova (1 – 6 Ottobre) presso lo stand della guardia di Finanza.

Siamo orgogliosi e decisi, grazie anche al supporto di importanti aziende del settore, di continuare a portare avanti uno dei nostri obiettivi più importanti: promuovere lo sviluppo della mobilità sostenibile.